Google Website Translator Gadget

giovedì 17 marzo 2016

IL CODICE DEL PERDONO

Il segreto della guarigione?

17 APRILE 2016


Un seminario dedicato a te, per vivere e capire il perdono.
Quanto è importante il perdono nella nostra vita?
Tanto, anzi tantissimo!
Sappiamo quanto le emozioni hanno dei riflessi nel nostro corpo, 
e quanto questi riflessi possono diventare sintomi, malattie o 
dolori cronici apparentemente senza motivazione.
Mai capitato che un medico quando non sa dare 
una spiegazione dice: è lo stress!
E molte volte è vero, anche se non sempre attribuiamo la giusta origine allo stress, la radice può essere più lontana da quello che pensi. La radice può essere legata al rancore o al senso di colpa, quindi al PERDONO.
E secondo te, esiste sul pianeta una persona che non debba misurarsi con il perdono?
Io penso di no, anzi credo che quotidianamente assorbiamo 
degli stimoli che se non liberati attraverso il perdono diventano tossine che fanno diventare la nostra acqua acida, che tende ad imputridirsi, e se consideriamo che il nostro 80% è acqua...
E' opportuno iniziare a misurarsi con il perdono lasciando andare sensi di colpa e rancori, rabbia, odio ecc.
Non è quindi solo una questione religiosa, ma di qualità 
della nostra vita e della nostra salute.
Prenditi una giornata per te, da regalare al tuo corpo e alla tua anima meravigliosa, il 17 aprile ci sarà una bellissima occasione, un seminario dedicato esclusivamente al perdono.


https://www.facebook.com/events/834209090022892

domenica 17 gennaio 2016

ThankYou Body Meditation - Meditazione Guidata per la Guarigione


Oggi ho deciso di pubblicare un video contenente Thankyou Body Meditation versione integrale, per dare la possibilità a tutti di accedere e sperimentare la meditazione guidata.
Dura 27 minuti, prova a viverla tutti i giorni per almeno tre settimane, vedrai miracoli nella tua vita, per le risorse che si risveglieranno dentro di te.
La meditazione è strutturata in quattro fasi, la Respirazione, il Ringraziamento, la Rimozione e la Riconnessione.

Un viaggio metaforico nell'oceano del nostro subconscio


per riprendere contatto con il nostro corpo, rimuovere le convinzioni limitanti, trovare il tesoro dentro di noi, 



riconnetterci all'Amore Infinito dal quale proveniamo. 



Ecco Qui, 
BUON VIAGGIO MIRACOLOSO



Se vuoi e se ti senti di farlo
in virtù dello scambio di energie
puoi fare una donazione qui



Oppure lascia la tua testimonianza, è un dono meraviglioso.

Dio ti Benedica

Davide

Buona Miracolosa Vita

sabato 30 maggio 2015

Ho Oponopono per i politici e le elezioni

Allora caro amico, cara amica,
se partiamo dal presupposto di Ho-Oponopono per il quale la realtà che ci circonda è frutto del ripetersi delle memorie del nostro bambino interiore. E' questo il motivo per cui noi siamo responsabili al 100% della nostra vita e della nostra realtà. Ed è sempre questo il motivo per cui abbiamo bisogno di ripulire le nostre memorie per cambiare il nostro presente.
Se rapportiamo questo alla politica, nostra realtà, e pensiamo a quanto odio, astio, contrapposizione, insulti, genera la politica, certo non possiamo meravigliarci se è in questa situazione. Ma facendo un passo in più di responsabilità al 100% possiamo dire che siamo responsabili di quanto succede in politica perché frutto delle nostre memorie malate.
Cosa otteniamo nella pratica a insultare i politici, ad trasferire su di loro la responsabilità di qualsiasi nostro fallimento, e a ribollire dentro per le loro azioni o non azioni?

1 - generiamo dentro di noi emozioni negative, che in qualche modo contribuiranno alla creazione di una realtà negativa nella nostra vita, in linea con le nostre vibrazioni.

2 - Continuiamo ad alimentare memorie negative "maltrattando" il nostro bambino interiore.

3 - Daremo vita ad un continuum di corruzione e politica egoista senza fine, perché un fuoco che viene continuamente alimentato dai nostri pensieri, e dalla nostra energia.

Quindi cosa possiamo fare di diverso?

Diamoci la chance di cancellare le memorie malate nel nostro bambino interiore affinché possa una volta pulito e in connessione con il divino che c'è in noi aiutarci a scegliere con Amore e gratitudine i nostri rappresentanti.

La cosa più semplice e immediata che puoi fare subito, in questo istante è dire al tua bambino interiore:

Mi dispiace di avere alimentato sempre queste memorie negative, SCUSA

Ti chiedo perdono per queste abitudini di pensiero che hanno portato a questa realtà, PERDONAMI

Grazie per avermi sempre amato, perché ci sei, GRAZIE

Ti amo per quello che sei, così come sei, meravigliosa creatura simile a Dio - TI AMO

QUINDI:

SCUSA    PERDONAMI   TI AMO   GRAZIE

PERDONAMI     TI AMO     GRAZIE     MI DISPIACE

TI AMO    PERDONAMI    MI DISPIACE     GRAZIE

GRAZIE    MI DISPIACE    PERDONAMI    TI AMO


Continuiamo a ripetere queste frasi meravigliose che sono balsamo per il nostro bambino interiore però vogliamo spingerci un pochino più in la anche in vista della nostra responsabilità di voto.

Esercizio della matita con la gomma in testa

Prendi un foglio di carta e scrivi a matita tutte le emozioni più negative che provi pensando alla politica e ai politici, sfogati pure ;-)

Adesso che sarà bello pieno piega il foglio due volte ed inizia a picchiettare con la gomma sul foglio ripetendo a voce alta o mentalmente se non puoi:

SCUSA    PERDONAMI   TI AMO   GRAZIE

PERDONAMI     TI AMO     GRAZIE     MI DISPIACE

TI AMO    PERDONAMI    MI DISPIACE     GRAZIE

GRAZIE    MI DISPIACE    PERDONAMI    TI AMO

Continua a farlo fino a quando sbadiglierai o ti verrà da sospirare, a quel punto lascia andare ogni cosa, e brucia il foglio se puoi farlo in sicurezza o gettalo, e mentalmente affidalo al fiume della vita, osservalo finché sparisce all'orizzonte.

Ora crea l'abitudine di ripetere mentalmente queste frasi in qualsiasi ordine, più spesso che puoi, sopratutto quando avrai a che fare con la scelta responsabile, e la tentazione del giudizio nei confronti della politica.

LA PACE, LA GIOIA, L'ONESTA' E LA GIUSTIZIA COMINCIANO DA TE

E se vuoi concludi con questa invocazione di Morrnah Simeona, fondatrice di
SITH Identità del Se attraverso Ho Oponopono

"Chiedo di analizzare ogni livello, ogni strato, ogni superficie e ogni aspetto del mio essere e la sua origine. Chiedo di risolvere ogni cosa in base alla volontà di Dio.
Attraverso tutte le generazioni del tempo e dell'eternità chiedo di curare ogni sorta di incidente e le sue appendici in base alla loro provenienza.
Chiedo di farlo secondo la volontà di Dio piena di Luce e di Verità"


Aloha! Pace, Gioia e Prosperità
Davide

sabato 25 ottobre 2014

SEI STRESSATO?


Sei Stressato?

Hai bisogno di uno PitStop emozionale?

Il tuo business non parte e la rabbia ti logora?

Sei sfiduciato e ti sembra di correre su un Tapis Roulant?

Questa meditazione fa al caso tuo, 30 minuti da vivere ogni giorno per almeno 3 settimane e: 








  • Riprendi contatto con il tuo corpo

  • Ti Tuffi metaforicamente nell'oceano del tuo subconscio

  • Ti Ripulisci dalle credenze limitanti

  • Ritrovi la gioia di essere amato

  • Ricordi che TI MERITI una vita meravigliosa

  • Riprendi le forze lasciando andare le tensioni

  • Attivi il grande magnete per attirare abbondanza e felicità nella tua vita


Inoltre per i primi 50 che acquistano avranno in omaggio l
'e-book "Con EFT vai alla radice" 

e per i primi 10 una sessione EFT 
gratis di 30 minuti su skype.

Cosa stai aspettando?

Fai ripartire il tuo business, fai ripartire la tua vita!





martedì 2 settembre 2014

L’ Aloe Arborescens semplicemente a casa tua

L'Aloe, conosciuta già nell’antichità come pianta dell’immortalità, è straordinariamente disintossicante e ha proprietà miracolose. Roberto Romiti, riporta la ricetta detta di “Padre Romano Zago” un rimedio naturale molto efficace utilizzato dalle popolazioni povere del Brasile. Questa ricetta si basa sulle proprietà curative e di prevenzione dell’ “Aloe Arborescens”, un tipo particolare di Aloe dai principi attivi particolarmente potenti.

Gli estratti dell'Aloe Arborescens vengono impiegati da anni nell'industria farmaceutica per curare le più svariate malattie ed è senz’altro tra i più attivi e incisivi rimedi anti-cancro. Negli ultimi anni in molti paesi, e in particolare negli Stati Uniti d’America, sono state condotte approfondite ricerche in laboratorio sugli effetti dell’Aloe Arborescens e i risultati combaciano con quelli della tradizione dei popoli indigeni.

La ricetta proposta nel libri si applica da secoli in Sud America e in Oriente, nelle regioni più isolate, e ha guarito migliaia e migliaia di persone in tutto il mondo, procurando speranze e benessere tra quelle popolazioni che non fanno uso dei prodotti delle industre farmaceutiche.

In Giappone questa ricetta è diffusissima ed è considerata la "cura che guarisce tutto". Probabilmente, l’Aloe Arborescens è tra le pianta medicinali più diffuse nel mondo. In varie culture e in epoche diverse, è stata consigliata per un gran numero di disturbi, tra i quali le malattie della pelle, le ulcere, è usata per accelerare la guarigione delle ferite, per curare l’insonnia, per i disturbi dello stomaco, per stipsi, emorroidi, pruriti, ustioni da sole, raffreddore, mal di testa, ferite da insetti, tagli, dissenteria, infezioni alle vie urinarie, per ridurre le cicatrici e anche per facilitare la crescita dei capelli. http://tinyurl.com/aloepadreromanozago


mercoledì 1 gennaio 2014

Come promesso, la meditazione per lanciare l’intenzione....

...e permettere che si realizzi ;-)
Un audio semplice, artigianale ma fatto con amore per te che stai leggendo questo post e che desideri uno strumento per realizzare i tuoi veri desideri, per vedere in azione la legge d’attrazione e la forza della fede.
Sappi che la mia intenzione che ho lanciato tra le nubi è che la tua intenzione si realizzi e venga nella tua realtà, qualunque sia, lavoro, guarigione, oggetti, relazioni, io non ti prometto miracoli, ma se apri il tuo cuore e chiedi nella verità allontanando il dubbio, riceverai.
Ora bando alle ciance, trovati un posto tranquillo dove nessuno ti disturbi per 16 minuti circa, mettiti in una posizione comoda... e buon viaggio ;-)

BUON MIRACOLOSO 2014 ;-)

Davide Napoletani





BUON MIRACOLOSO 2014 ;-)

Ecco una visione intelligente per iniziare l’anno nella consapevolezza di essere artefici e protagonisti miracolosi della nostra vita.
I nostri pensieri, le nostre emozioni, le nostre preghiere, se canalizzate nella giusta direzione, ci faranno vivere una vita miracolosa e meravigliosa, piena di amore, gioia e abbondanza.
Scienza e fede in questa epoca si incrociano come non mai, viviamo un tempo miracoloso...quindi:

BUON MIRACOLOSO 2014


martedì 26 novembre 2013

Abbandono o rassegnazione?

La legge di attrazione dice che i simili si attraggono, quindi se il tuo desiderio suscita delle emozioni sufficientemente forti da attivare il “magnete” si attiveranno tutti quelle situazioni sincroniche che ti porteranno a realizzare il tuo desiderio.
Ma c’è un passaggio importante relativo all’azione, siamo cresciuti con la convinzione che senza azione nulla succede, e in realtà è così, ma l’azione quando va fatta?
Do it! E’ l’imperativo dell’insegnamento d’oltre oceano, e da un lato concordo se a monte c’è l’ispirazione, il magnete in movimento che attrae persone, situazioni, ispirazione che porteranno alla realizzazione.
Ma se l’azione è frutto esclusivamente della forza del 5% (Razionalità - Mente Conscia) diventa un’ossessionante remata controcorrente, che spesso può trarre energia, per effetto della frustrazione, dalla competitività e quindi arrivo al mio obbiettivo passando sopra chi si trova davanti. Questo è un meccanismo che prima o poi paghiamo, perché queste azioni generano emozioni negative, frutto della resistenza e della lotta, le stesse sfoceranno inevitabilmente in disagi, sofferenze e malattie.
E’ importante abbandonare le resistenze, lasciarsi portare dal flusso di amore, immaginandosi in un fiume, su una canoa tiriamo i remi in barca e ci godiamo il paesaggio e tutto ciò che viene a noi. 
Ma in questa fase c’è un combattimento interiore, il pensiero che lasciarsi andare significa rassegnarsi e prendere ciò che viene senza lagnarsi... e questo ci provoca emozioni negative, una inevitabile resistenza. In realtà quello che ci viene chiesto è di avere FEDE! La FEDE che hanno avuto i santi e i grandi uomini della Storia, creare nell’immaginazione il desiderio e poi affidarlo al flusso d’amore, a Dio, e con FEDE credere che sia già realtà, il seme viaggia più veloce di noi e quando nei tempi giusti lo raggiungeremo, dovremo solo raccogliere il frutto.
Quindi non dobbiamo rinnegare l’insegnamento che abbiamo ricevuto, quando ci dicevano di abbandonarsi alla Volontà di Dio e alla Divina Provvidenza, abbandoniamoci al flusso di Amore Creativo, non dimenticandoci che siamo co-creatori della nostra vita.


Buona Miracolosa Vita 

DaviD

venerdì 1 novembre 2013

La giusta Eredità

In questi giorni i cimiteri sono pieni di gente per onorare i defunti, o comunque la dimora delle loro ossa.
Anch’io ho fatto un giretto in prima mattina quando ancora la folla è lontana e il mio pensiero è andato a loro, coloro che adesso vivono in un’altra dimensione, terminata la loro esperienza umana, il loro spirito prosegue e molto condiziona quei pochi anni vissuti qui, quello che hanno fatto per lasciare la giusta eredità.
Ma in fondo qual’è la giusta eredità?
Avere lasciato un testamento che eviti discussioni o che fomenti rabbia, rancore e divisione?
Avere già fatto le divisioni in terra?
Oppure avere scialacquato ogni cosa tanto chi resta si arrangia?
Però qui parliamo solo di una eredità materiale, che la più risolvibile in quanto si vede, si tocca, ci si può azzannare per un appartamento, un pezzo di terra o un conto un banca... ma l’eredità che non si vede? Quella che ci tramandiamo di madre in figlia o di padre in figlio, di genitori in figli, dai trisavoli ai neonati?
Ma qual’è questa giusta eredità?
Pensavo a mio nonno paterno morto con l’odio dentro verso sua madre, e davanti alla sua tomba riflettevo sui suoi nodi, quando dicono “si è portato tutto nella tomba” dicono una bugia, via ha lasciato la sua personale eredità più il fardello di ciò che a sua volta ha ereditato.
A volte ci si meraviglia quando cose si ripetono con una similitudine quasi programmatica, e allora si dice :”E’ un male di famiglia” “Siamo destinati così”
Io dico la mia personale opinione e riflessione “ NON E’ COSI’!”
Io penso che se avessero pensato a lasciare la giusta eredità non sarebbe così, certo che non hanno colpa, in quanto bisogna avere consapevolezza di questo, senza consapevolezza non c’è colpa però in molti dicono che questa è l’era della consapevolezza. Allora?
Facciamo uno sforzo per lasciare la giusta eredità ai nostri figli, ma da dove possiamo iniziare?
Da due colonne portanti e importanti:

IL PERDONO DI NOI STESSI
IL PERDONO DEGLI ALTRI

Questi sono le due colonne che portano il tempio della nostra eredità di Pace Amore e Gioia.



Perdonandoci e perdonando sciogliamo i nodi che ci siamo creati ma anche quelli che ci hanno lasciato in eredità, in questo modo e solo così possiamo lasciare LA GIUSTA EREDITA’ ai nostri figli per un mondo davvero più giusto e sereno.

Davide Napoletani


BUONA MIRACOLOSA GIORNATA ;-)